Erling Haaland (Photo by Marc Atkins/Getty Images)

La Premier League è pronta ad avvicinarsi al record di spese sul mercato. Come riportato dal Daily Mail, infatti, le ultime operazioni concluse dai club inglesi hanno ulteriormente spostato verso lalto lasticella degli investimenti, arrivando già vicino al record dellestate 2017.

A tre settimane dalla fine del mercato, infatti, le società inglese hanno speso 1,22 miliardi di sterline (circa 1,45 miliardi di euro) in acquisti, secondo lanalisi del Daily Mail. Il record è di 1,43 miliardi di sterline (circa 1,7 miliardi di euro), cifra spesa per i nuovi giocatori nellestate del 2017.

D’altronde basti pensare che Marc Cucurella, recente nuovo acquisto del Chelsea, è stato il quarto giocatore a trasferirsi in un club inglese per una cifra superiore ai 60 milioni di sterline (70 milioni di euro) insieme a Darwin Nunez, Erling Haaland e Richarlison, tutti costati oltre i 60 milioni di sterline. 

Cifre che non sono destinate comunque a calare, nonostante l’inizio del campioanto in questo weekend. L’Everton è vicino all’acquisto del centrocampista del Lille Amadou Onana per circa 34 milioni di sterline, mentre il Manchester United non ha rinunciato alla corsa assicurarsi Frenkie de Jong del Barcellona per una cifra che si dice si aggiri intorno ai 40 milioni di sterline. Il Chelsea inoltre  anche inseguendo il difensore del Leicester Wesley Fofana, con i Foxes che resistono nonostante l’offerta da 85 milioni di sterline.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteBarça, altri 100 mln da Socios non bastano: servono cessioni
SuccessivoPremier, Manchester United Brighton in streaming: dove vedere il match