Elliott acquista Pinterest
Paul Singer, fondatore di Elliott (copyright: Valeriano Di Domenico)

Il fondo Elliott è diventato ufficialmente il principale azionista di Pinterest, spingendo il titolo del social network in Borsa dopo la presentazione della trimestrale.

Ieri infatti a New York Pinterest ha chiuso in crescita dell’11,3%, dopo una trimestrale poco al di sotto delle aspettative, grazie alla notizia che il fondo guidato da Paul Singer (che in Italia è noto per il controllo del Milan, in attesa di definire il closing con RedBird per la cessione del club rossonero) è ora il maggior azionista della società (con una quota pari a circa il 9%), che ha registrato inoltre un numero di utenti leggermente superiore alle attese.

Nei giorni scorsi, Elliott aveva confermato in una nota: “Pinterest è un’azienda altamente strategica con un notevole potenziale di crescita e la nostra convinzione nell’opportunità di creazione di valore di Pinterest oggi ci ha portato a diventare il maggiore azionista dell’azienda. In qualità di piattaforma leader di mercato all’intersezione di social media, ricerca e commercio, Pinterest occupa una posizione unica negli ecosistemi pubblicitari e dello shopping e il CEO Bill Ready è il leader giusto per supervisionare la prossima fase di crescita di Pinterest. Lodiamo Ben Silbermann e il Consiglio per la transizione alla leadership e non vediamo l’ora di continuare il nostro lavoro di collaborazione con Ben, Bill e il Consiglio mentre guidano verso la realizzazione del pieno potenziale di Pinterest”, ha concluso Elliott.

Per quanto riguarda la trimestrale, nel secondo trimestre Pinterest ha registrato utili rettificati pari a 11 centesimi per azione contro i 18 centesimi ipotizzati dalle previsioni degli analisti, mentre i ricavi sono cresciuti del 9% raggiungendo quota 666 milioni di dollari (contro una previsione di 667 milioni). Gli utenti attivi mensili sono invece scesi del 5% a 433 milioni, una cifra comunque superiore rispetto ai 431 milioni preventivati dal mercato.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteTIM, oggi il CdA: attese novità sull’accordo con DAZN
SuccessivoDe Laurentiis: «Serie A farlocca: serve torneo con squadre top»