Birmingham, Maxi Lopez nuovo co-proprietario

Maxi Lopez diventa il nuovo co-proprietario del Birimngham City. Lo ha annunciato l’uomo d’affari Paul Richardson – suo socio – che ha affermato che lui e l’ex attaccante porteranno a…

Maxi Lopez Birmingham City
Maxi Lopez (Photo: Andreoli/Getty Images)

Maxi Lopez diventa il nuovo co-proprietario del Birimngham City. Lo ha annunciato l’uomo d’affari Paul Richardson – suo socio – che ha affermato che lui e l’ex attaccante porteranno a termine l’operazione nel giro delle prossime tre settimane. Stando a Sky Sport UK, il consorzio era in gara con l’ex proprietario del Watford Laurence Bassini per l’acquisto dall’attuale proprietà Birmingham Sport Holdings (BSHL).

Maxi Lopez e Paul Richardson hanno ottenuto l’esclusiva, ed è stata presentata una domanda all’EFL affinché i potenziali nuovi proprietari del club di Championship (la seconda serie calcistica inglese) sostengano il test per i proprietari e direttori previsto dalla lega. Nel frattempo, i due martedì saranno al St Andrew’s per iniziare la due diligence. L’operazione si potrebbe chiudere sulla base di 50 milioni di euro circa.

Parlando a Sky Sports, Richardson ha dichiarato: «Ci siamo scambiati i contratti sabato dopo molti mesi. Abbiamo pagato il nostro acconto lunedì e ora siamo qui oggi per iniziare il nostro lavoro per scoprire come funziona il club. Aspetteremo quindi l’approvazione dell’EFL, che potrebbe richiedere due, tre settimane forse, e poi andremo al completamento».

«Sappiamo esattamente cosa dobbiamo fare. È un progetto questo è certo, ma per noi ne varrà la pena e anche per i tifosi. Dobbiamo prima ottenere delle solide basi e poi iniziare a costruirci sopra», ha aggiunto ancora. La prima partita della nuova stagione del Birmingham è a Luton sabato 30 luglio e Richardson ha affermato che è possibile che l’acquisizione venga completata prima, spiegando che «dipende tutto dall’EFL».

Anche Maxi Lopez ha parlato con Sky Sports: «È un giorno felice per noi e per tutti i fan del Birmingham. Sono i nostri soldi. Ho lavorato per questo per quasi un anno. Penso che sia un progetto enorme. C’è troppo potenziale in questa squadra. Quando abbiamo parlato di questo progetto con Paul, credevamo di poter fare un grande lavoro in città, per i nostri tifosi e per la squadra», ha aggiunto.

Maxi Lopez è noto in Italia dove ha trascorso buona parte della sua carriera da calciatore. In Serie A ha giocato con le maglie di Catania, Milan, Sampdoria, Chievo, Torino e Udinese prima di concludere la sua carriera lo scorso anno con la Sambenedettese in Serie C (nel mezzo un’esperienza a Crotone, in Serie B).