Mkhitaryan stipendio Inter
(Foto: Paolo Bruno/Getty Images)

Henrikh Mkhitaryan è un nuovo giocatore dell’Inter. E’ finalmente arrivata anche l’ufficialità per il centrocampista armeno, che si trasferisce in nerazzurro dopo un’importante esperienza nella Roma. In tre anni di calcio in Italia ha collezionato 116 presenze e 29 gol in totale, con la stagione 2020/21 che si è rivelata la più prolifica di tutte.

Mkhitaryan sarà un’alternativa importante a centrocampo, forse il reparto dell’Inter che più ha sofferto la scorsa stagione con un divario troppo importante tra i titolari e i potenziali sostituti. L’armeno è stato preso per colmare questo gap e se la giocherà con Calhanoglu e compagni per una maglia da titolare.

Secondo le indiscrezioni della stampa sportiva, Mkhitaryan firmerà con l’Inter un accordo da 3,8 milioni di euro netti a stagione. Arrivato a Roma nell’estate 2019, il centrocampista armeno ha potuto usufruire dei vantaggi fiscali legati al Decreto Crescita per quanto riguarda gli sportivi che spostano la propria residenza in Italia.


Le agevolazioni si applicano per chi rimane in Italia per almeno due anni e valgono per cinque anni fiscali, quindi Mkhitaryan anche in nerazzurro potrà sfruttare la norma: per questo, l’impatto a bilancio dell’ingaggio del giocatore sarà pari a circa 4,98 milioni di euro lordi.

PROVA L’ESPERIENZA SKY Q PER 30 GIORNI: GUARDA SUBITO SKY TV, SKY SPORT, SKY CINEMA E NETFLIX

Precedente[FOOTBALL AFFAIRS] Calcio italiano al punto di minimo? Se sfruttata è una grande opportunità
SuccessivoFlorenzi e Mirante al Milan: le cifre degli accordi