(Photo by Emmanuele Ciancaglini/Getty Images)

Thiago Motta non sarà più l’allenatore dello Spezia. La decisione è presa ormai da tempo, manca solo l’ufficialità del suo sostituto che sarà l’ex tecnico dell’Udinese Luca Gotti.

Come riporta la Gazzetta dello Sport, il ritardo nella comunicazione è da collegare alla pendenza economica che riguarda i cinque componenti dello staff di Motta, che non pretende nulla per sé, ma chiede che i suoi collaboratori siano pagati regolarmente. La società dei Platek ha invce fatto una proposta che non coprirebbe totalmente l’importo dello stipendio.

Nella trattativa ballano circa 500.000 euro lordi e la questione va risolta quanto prima perché lo Spezia non può permettersi di tenere a libro paga, e quindi nemmeno di esonerare, dei professionisti della cui collaborazione non si vuole più avvalere.

Una volta trovata una soluzione sarà poi ora di voltare pagina, ufficializzare Gotti e concentrarsi sulla prossima stagione a partire dal calciomercato, nel quale lo Spezia potrà operare liberamente come stabilito dalla sentenza del TAS.

Tutta la Serie A TIM, la Serie BKT, il calcio internazionale e molto altro sport. 29.99 euro/mese. Attiva ora. Disdici quando vuoi

PrecedenteRoma, i Friedkin tra mercato, Opa e nuovo stadio
SuccessivoLewandowski verso il Barça: le cifre dell’operazione