(Photo by TIZIANA FABI/AFP via Getty Images)

La stagione della Roma si è chiusa nel migliore dei modi, con il successo nella finale di Conference League contro il Feyenoord. Il trionfo nella prima edizione della nuova competizione UEFA è valso la conquista di un trofeo internazionale per i giallorossi ad oltre 60 anni dalla conquista della Coppa delle Fiere (stagione 1960/61).

L’entusiasmo dei tifosi per la vittoria della Conference League si è trascinato anche nel primo appuntamento in vista della nuova stagione, ovvero la campagna abbonamenti, iniziata lo scorso 18 maggio. Il club giallorosso ha fatto registrare 12mila sottoscrizioni per la prossima Serie A in meno di 16 ore dall’apertura della vendita. A distanza di poco più di una settimana le tessere stagionali sottoscritte erano 21mila, più di quanto fatto registrare nella scorsa stagione.

Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, la Roma ad oggi ha raggiunto la cifra record di ventisettemila abbonati. Un dato che pare destinato ad aumentare per raggiungere quota 30.000 abbonati.

Nel frattempo il club di proprietà della famiglia Friedkin sta programmando anche la ripresa degli allenamenti e il luogo del ritiro. La squadra si radunerà a Trigoria il 4 luglio: prima le consuete visite mediche di idoneità sportiva che dovranno sostenere calciatori, tecnico e staff, poi i primi test atletici prima degli allenamenti veri e propri. Successivamente la squadra guidata da Jose Mourinho a partire dal 12 luglio tornerà nuovamente in Portogallo, in Algarve come la scorsa stagione.

ABBONATI A DAZN. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteBenevento, la B è salva: accordo Vigorito-sindaco
SuccessivoGravina: «Flop Mondiali? Dimettersi non è la soluzione»