Serie A spostamenti prossima giornata
(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

In una giornata nella quale l’attenzione è catalizzata dalla finale della Coppa Italia tra Juventus e Inter, la Lega Serie A è pronta a riunirsi in assemblea a Roma. Seppur non si tratti di un tema all’ordine del giorno, il presidente Lorenzo Casini dovrà tenere in considerazione le proteste di diversi club che stanno cercando di rivoluzionare il calendario per la penultima giornata di campionato.

Il tema è quello già discusso nelle scorse settimane: la contemporaneità per squadre in lotta per obiettivi comuni. I club lamentano infatti la necessità di cambiare gli orari delle partite in modo da evitare che risultati già acquisiti influenzino gli incontri calendarizzati successivamente.

La prima mossa è arrivata da parte della Salernitana. Secondo quanto riportato da Il Mattino, nella giornata di ieri al presidente della Lega Serie A è giunta una lettera firmata dal patron granata Danilo Iervolino. Il club campano ha manifestato ai vertici del calcio italiano la propria insoddisfazione per una disparità di condizione, con i granata che giocheranno prima di tutte le altre concorrenti, invitando a porre rimedio.

In particolare, i granata temono che il risultato della loro partita possa condizionare i risultati delle altre sfide di Cagliari, Venezia e Genoa. Proprio la sfida della Sardegna Arena si incrocia però anche con il tema Scudetto. Il match vedrà infatti protagonista anche l’Inter alle 20.45 di domenica, con il Milan che giocherà contro l’Atalanta alle 18 dello stesso giorno. Anche per queste due gare si valuta la possibilità di un anticipo, da incastrare eventualmente con le richieste della Salernitana.

Insomma, una situazione intricata che sicuramente sarà discussa oggi, anche se appare al momento complicato che qualcosa possa cambiare considerando anche i pochi rimasti prima delle sfide. Al tema si aggiunge inoltre la posizione della Roma, che ha già inoltrato richiesta alla Lega di anticipare al venerdì l’ultima partita di campionato contro il Torino in vista della finalissima di Conference League contro il Feyenoord in programma mercoledì 25.

La Lega sta prendendo tempo proprio perché, da regolamento per i diritti televisivi, la contemporaneità per gli obiettivi comuni è concessa soltanto per l’ultima giornata e l’anticipo della Roma potrebbe compromettere questa clausola.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteTavares modifica squadra e top management di Stellantis
SuccessivoSky lancia una nuova offerta: sconto di oltre il 50%