(Image credit: Depositphotos)

“Schemaquarantatre” è il nome scelto dalla famiglia Benetton per la società con cui, in collaborazione Blackstone, lancerà l’Offerta pubblica di acquisto (Opa) su Atlantia, per toglierla dal listino e preservarla da mire esterne. Edizione, la holding dei Benetton che detiene il 33% di Atlantia, avrà il 65% della “Schemaquarantatre”.

Perché questo nome? La scelta non è casuale, ma cronologica: sta nel solco di tutte le operazioni di Edizione, che definisce le società-veicolo agganciando alla parola “Schema” il numero dell’operazione. Come sottolinea il Secolo XIX, l’Opa può essere lanciata perché Atlantia ha perfezionato la cessione dell’88% di Autostrade per Italia alla cordata Cassa Depositi e Prestiti-Blackstone-Macquarie, incassando 8.2 miliardi. La vendita della quota, com’è noto, è la conseguenza della trattativa condotta dal governo dopo che il collasso del ponte Morandi del 14 agosto 2018 quando 43 persone hanno perso la vita in seguito alla tragedia.

Impossibile, tuttavia per i familiari delle vittime, non notare il nome della società. «È forse una barzelletta? Non lo è – dice Egle Possetti, presidente del Comitato ricordo vittime ponte Morandi -. “Schemaquarantatre”. come i nostri 43 morti, è il nome della società che gestirà le quote dei Benetton acquisite con i soldi degli italiani. Siamo schifati e delusi. Possiamo capire la ratio, ma un minimo di attenzione, di etica, avrebbero dovuto usarla. Ci è sembrato di cattivo gusto, l’ennesima cattiveria».

Raffaella Paita, presidente della commissione Trasporti della Camera, ha dichiarato: «Anche se i Benetton spiegano che il nome ha un significato diverso dal numero delle vittime è bene che lo cambino: va evitato ogni possibile, terrificante fraintendimento. Non si può fare a meno di rilevare con amarezza che dimostrano, ancora una volta, una totale inadeguatezza e un’imperdonabile mancanza di tatto nei confronti delle vittime».

Stando al quotidiano di Genova, da Edizione avrebbero fatto sapere che si è trattata di una triste coincidenza e che nessuno avrebbe potuto pensare a un collegamento simile, poiché i numeri acquisiscono un significato agli occhi di chi lo cerca.

Image creditDepositphotos

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI