(Photo by Getty Images)

L’assemblea degli azionisti del Genoa ha approvato il bilancio al 31 dicembre 2021, con il voto contrario dell’ex patron Enrico Preziosi. Come riportato da Primocanale, l’ex presidente rossoblùha votato contro a mezzo di delega, ma l’approvazione è stata comunque annunciata al Circolo Artistico Tunnel da 777 Partners. Presenti tra gli altri il presidente Zangrillo e l’amministratore delegato Blazquez che hanno risposto ad alcune domande dei piccoli azionisti.

Il Genoa ha chiuso il bilancio al 31 dicembre 2021 con un rosso pari a 42,3 milioni di euro, il secondo esercizio consecutivo chiuso in perdita per il club ligure (-32,8 milioni nel 2020). Il fatturato della società è stato pari a 77,9 milioni, in leggero calo rispetto ai 78 milioni del 2020, mentre i costi sono saliti oltre quota 123 milioni rispetto ai 105 milioni dell’esercizio precedente, spinti da un aumento dei costi per il personale nonostante il club abbia sfruttato la possibilità di sospendere gli ammortamenti anche per il 2021.

Il direttore finanziario Stefano Vincis ha poi risposto così alle controverse tra il Genoa e l’ex presidente Preziosi: “La pista che Fingiochi contesta è quello del 2020, ma noi siamo certi della nostra posizione. “L’approvazione di bilancio c’è stata, poi ci sarà tempo per fare il punto, ha spiegato il presidente Zangriollo. Blazquez ha aggiunto: “Noi abbiamo un dovere di riservatezza”.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI