Yonghong Li risarcimento Elliott
Il presidente del Milan, Yonghong Li (foto: Daniele Mascolo)

Procede la trattativa esclusiva per la cessione del Milan dal fondo Elliott a Investcorp, fondo con sede in Bahrein. Le parti dovrebbero arrivare a una prima firma nella giornata di domani – venerdì 29 aprile 2022 – con il club rossonero valutato circa 1,18 miliardi di euro. Tuttavia, spunta un nodo Yonghong Li nell’operazione che andrebbe a concretizzare un altro passaggio di proprietà nel giro di quattro anni per i rossoneri.

Sulla base di documenti consultati da Calcio e Finanza, nel bilancio di Project Red Black al 31 dicembre 2020 (la società lussemburghese cui fa capo, attraverso Rossoneri Sport Investment Luxembourg, il 99,93% del Milan) si evidenziano contenziosi ancora in atto con le società tramite le quali l’ex proprietario cinese controllava il club rossonero.

«Sono attualmente in corso contenziosi nei confronti della Società, Rossoneri Sport Investment Luxembourg, Rossoneri Sport Investment Co., Limited e Rossoneri Champion Co., Limited di cui non è ancora possibile determinare gli effetti in questa fase», recitava il documento relativo ai conti di Project Red Black.

Ora, come sottolineato da Il Sole 24 Ore, dopo essere sparito a causa dell’escussione del pegno su circa 300 milioni di euro di finanziamento da parte dell’investitore americano Elliott, lo stesso Yonghong Li sarebbe tornato in scena nel bel mezzo della trattativa: sul tavolo ha messo una richiesta di risarcimento di 320 milioni di euro, puntando l’indice sulle modalità con cui Elliott è diventato proprietario del club rossonero.

Mister Li avrebbe aperto già diversi mesi fa una causa di risarcimento al Tribunale del Lussemburgo, tramite la Rossoneri Sport Limited di Hong Kong, verso le holding controllate nel Granducato dai fondo americano. Proprio in questi giorni però, Mr Li avrebbe però notificato a Elliott e, per conoscenza, anche a Investcorp il contenzioso in corso.

Le sue richieste di risarcimento si basano su una sua valutazione del club rossonero, nel 2018, superiore ai 600 milioni: tolti i 300 milioni finanziati da Elliott, la differenza fa circa 320 milioni. Il ritorno sulla scena di Mr Li avviene in coincidenza con l’imminente vendita del Milan, che dovrebbe passare da Elliott a Investcorp. La cifra richiesta da Yonghong Li è più o meno simile alla plusvalenza che dovrebbe ottenere Elliott dalla vendita del Milan.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteLiverpool Villarreal in streaming gratis, guarda la partita in diretta
SuccessivoNon solo Italia, Iliad punta anche Spagna e Germania

1 COMMENTO

Comments are closed.