Federcalcio attacco hacker
Il nuovo logo della Federcalcio spagnola (Fonte: rfef.es)

Un attacco hacker nella giornata di ieri. E’ quello del quale è rimasta vittima la Federcalcio spagnola, che attraverso una nota ufficiale ha fatto sapere che «riferirà alla polizia nazionale il furto di informazioni dai suoi account di posta elettronica, nonché conversazioni private con testo e audio dei dirigenti dell’entità federale. Tutto sembra indicare che le informazioni siano state sottratte illegalmente dai terminali privati del Presidente e del Segretario Generale».

Secondo la Federcalcio è probabile che queste informazioni private «ottenute illegalmente e con chiari scopi criminali» siano state offerte a diversi media. Una conclusione alla quale la RFEF è giunta dopo essere stata contattata da un giornalista che ha anticipato la prossima pubblicazione del materiale in questione.

Il media in questione, ha fatto sapere la Federcalcio, «ha affermato di aver ricevuto, tramite terzi, contratti confidenziali, conversazioni private WhatsApp, mail e abbondante documentazione nell’ambito della gestione della RFEF, che, se autentica, comporterebbe reato di rivelazione di segreti e violazione dei fondamentali diritti delle persone aggredite».

Per questo motivo, la Federcalcio ha portato questi fatti all’attenzione del Dipartimento per la Sicurezza e l’Integrità, che riferirà di tale azione criminale agli organi competenti. «Da alcuni mesi la Federazione ei suoi dirigenti sono oggetto di tentativi di attacchi informatici come hacking e phishing, tempestivamente segnalati alle Forze dell’ordine», si legge ancora nella nota.

«Gli attacchi hanno portato l’ente federale ad assumere una società specializzata in materia al fine di creare una copia dei contenuti minacciati, ampliare il livello di sicurezza e prevenire, per quanto possibile, futuri attacchi. In questo processo, coordinato con il dipartimento Sicurezza e Integrità della RFEF, è stato effettuato un backup del materiale di tre dirigenti, tra cui il Presidente e il Segretario Generale», ha concluso la RFEF.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteRonaldo, nuovo proprietario del Cruzeiro: acquisito il 90% delle azioni
SuccessivoCuadrado alla Juve fino al 2023: le cifre dell’accordo