Quanto guadagnano ciclisti
Tadej Pogacar (foto Insidefoto)

Quanto guadagnano ciclisti? La classifica degli stipendi nel 2022 vede Tadej Pogacar in vetta, seguito da altri due campioni come Chris Froome e Peter Sagan sul podio. E lo sloveno, vincitore degli ultimi Tour de France, ha aperto al meglio anche la stagione ciclistica 2022, vestendo fin da subito i panni del protagonisti.

La top 10 dei ciclisti più pagati è completata da tre portacolori della Ineos-Grenadiers come Geraint Thomas, Egan Bernal e Michal Kwiatkowski, seguiti dal campione del mondo in carica Julian Alaphilippe, dal sempreverde Alejandro Valverde, dall’ecuadoriano Richard Carapaz (sempre in forza alla Ineos) e dal belga Wout van Aert, stella della olandese Jumbo-Visma.

Quanto guadagnano ciclisti, gli italiani

Nella classifica dei ciclisti più pagati trovano spazio anche due italiani: Vincenzo Nibali, tornato alla Astana, ed Elia Viviani, sbarcato al termine della scorsa stagione alla Ineos-Grenadiers dove fa compagnia ad un altro azzurro sempre tra i protagonisti sulle due ruote come Filippo Ganna.

Quanto guadagnano ciclisti, la classifica degli stipendi 2022

  1. Tadej Pogacar (Slovenia, UAE Emirates): 6 milioni di euro;
  2. Chris Froome (Gran Bretagna, Israel Start-Up Nation): 5,5 milioni;
  3. Peter Sagan (Slovacchia, Total Energies): 5,5 milioni;
  4. Geraint Thomas (Gran Bretagna, Ineos-Grenadiers): 3,5 milioni;
  5. Egan Bernal (Colombia, Ineos-Grenadiers): 2,8 milioni;
  6. Michal Kwiatkowski (Polonia, Ineos Grenadiers): 2,5 milioni;
  7. Julian Alaphilippe (Francia, Quick-Step): 2,3 milioni;
  8. Alejandro Valverde (Spagna, Movistar): 2,2 milioni;
  9. Richard Carapaz (Ecuador, Ineos Grenadiers): 2,2 milioni;
  10. Wout van Aert (Belgio, Jumbo-Visma): 2,2 milioni;
  11. Vincenzo Nibali (Italia, Astana Qazaqstan): 2,1 milioni;
  12. Primoz Roglic (Slovenia, Jumbo Visma): 2 milioni;
  13. Mathieu van der Poel (Olanda, Alpecin-Fenix): 2 milioni;
  14. Adam Yates (Gran Bretagna, Ineos Grenadiers): 2 milioni;
  15. Thibaut Pinot (Francia, Groupama-FDJ): 2 milioni;
  16. Romain Bardet (Francia, Team DSM): 2 milioni;
  17. Jakob Fuglsang (Danimarca, Israel Start-Up Nation): 2 milioni;
  18. Elia Viviani (Italia, Ineos-Grenadiersi): 1,9 milioni;
  19. Nairo Quintana (Colombia, Arkea): 1,9 milioni;
  20. Fernando Gaviria (Colombia, UAE Emirates): 1,8 milioni.

GUARDA IL MEGLIO DEL GRANDE CICLISMO SUI CANALI EUROSPORT DI DAZN. ABBONATI A DAZN ENTRO IL 21 MARZO AL PREZZO SPECIALE DI 14,99€ AL MESE ANZICHÉ 29,99€ AL MESE PER I PRIMI 3 MESI

PrecedenteMarotta: «Obiettivi Inter non cambiano: Serie A e Coppa Italia»
SuccessivoQuanto guadagna Van Aert, il belga stella della Jumbo-Visma

9 COMMENTI

  1. […] The Italian portal Calcio e Finanza has published this Saturday the figures of the highest salaries in the world of cycling for the 2022 season. A peculiar classification that allows us to know the salaries of the great figures of the platoon and in which we can see the occasional surprise in some of the salaries. […]

Comments are closed.