PSG Real Madrid ascolti tv
(Foto: Shaun Botterill/Getty Images)

Nella serata di ieri è andato in scena l’ottavo di finale di andata di Champions League che ha messo di fronte Paris Saint-Germain e Real Madrid, una sorta di finale anticipata per due squadre che puntano a sollevare il trofeo della massima competizione europea per club a fine stagione.

Il Parco dei Principi – sede del primo round del duello tra le formazioni di Pochettino e Ancelotti – si è trovato di fronte ad alcuni dei migliori calciatori al mondo. Da una parte il tridente composto da Neymar, Messi e Mbappe, dall’altra calciatori del calibro di Benzema, Modric e Kroos. E’ stato proprio Kylian Mbappe, autore di una partita fenomenale, a gelare i Blancos allo scadere con la rete dell’1-0, un risultato che mette in salita la strada del Real verso la qualificazione.

Quel che è certo è che la sfida ha appassionato il pubblico, non solo quello francese o spagnolo. Il match, infatti, è stato trasmesso in diretta in chiaro anche in Italia, con Mediaset che lo ha mandato in onda su Canale 5 a partire dalle ore 21. La gara ha raccolto davanti allo schermo 4.360.000 spettatori con uno share del 17.7%. Numeri superiori addirittura a quelli fatti registrare da alcune sfide delle italiane nel torneo in questa stagione.

Ad esempio, Milan-Liverpool, partita molto attesa che ha sancito l’esclusione dei rossoneri dalla competizione europea più prestigiosa, ha raccolto un numero di telespettatori inferiore. Infatti, il match è stato seguito da 4.289.000 persone, pari ad uno share del 18.9%. Si tratta del risultato più basso fatto registrare da Mediaset per una sfida di Champions della fase a gironi 2021/22.

Invece, Porto-Milan, sfida disputata ad ottobre che valeva per la terza giornata del girone di Champions League, ha raccolto davanti alla tv 4.343.000 spettatori, con uno share del 18.4%.

ISCRIVITI AD AMAZON PRIME VIDEO E PROVALO GRATIS PER 30 GIORNI. CLICCA QUI PER REGISTRARTI

IMPORTANTE: In qualità di Affiliato Amazon, Calcio e Finanza riceve un guadagno dagli acquisti idonei. Calcio e Finanza riceve una commissione per ogni utente, con diritto di usufruire del periodo gratuito di 30 giorni di Amazon Prime, che da www.calcioefinanza.it si iscrive a Prime attraverso PrimeVideo.com. Registrandoti ad Amazon Prime Video attraverso il precedente link puoi pertanto contribuire a sostenere il progetto editoriale di Calcio e Finanza. Grazie.

PrecedenteQualità streaming e rapporti con TIM: i ruoli di Bernabè e Azzi a DAZN
SuccessivoL’Équipe stronca Messi: voto 3 su 10 per il match con il Real