Serie A negli USA, idea squadre “miste” con la MLS

Proseguono le discussioni per portare la Serie A negli Stati Uniti d’America, per un torneo da disputarsi in concomitanza con i Mondiali del 2022 in Qatar. A trasferirsi negli States…

Serie A USA squadre miste

Proseguono le discussioni per portare la Serie A negli Stati Uniti d’America, per un torneo da disputarsi in concomitanza con i Mondiali del 2022 in Qatar. A trasferirsi negli States sarebbero i 20 club del campionato, orfani solamente di quei calciatori convocati dalle rispettive Nazionali per la rassegna iridata. L’obiettivo della Lega è quello di promuovere il calcio italiano e di rendere questa esperienza redditizia per le società.

Secondo quanto riportato da Tuttosport, dopo una riunione preparatoria andata in scena nella giornata di ieri, i club si sono dati una settimana di tempo per riflettere e dire la loro sul progetto. In caso di via libera inizierà la ricerca di sponsor e televisioni interessate a finanziare la competizione, che si svolgerebbe a Orlando, in Florida.

[cfDaznAlmanaccoCalcioPlayer]

Da parte delle società medio-piccole non ci sarebbero dubbi. I club sono entusiasti di questa opportunità di visibilità internazionale e vorrebbero cogliere la palla al balzo. Più “turbate” le nostre big, considerando che andrebbero a giocare negli USA con rose ridotte dalle convocazioni per i Mondiali qatarioti.

Proprio da questo spunto di riflessione sarebbe nata una nuova idea da mettere in pratica per il torneo. La possibilità allo studio è quella di concedere un’integrazione delle rose non solo con i calciatori della Primavera, ma anche con alcuni giocatori temporaneamente in prestito dai club che militano nella Major League Soccer, il massimo campionato di calcio degli States.

IMPORTANTE: In qualità di Affiliato Amazon, Calcio e Finanza riceve un guadagno dagli acquisti idonei. Calcio e Finanza riceve una commissione per ogni utente, con diritto di usufruire del periodo gratuito di 30 giorni di Amazon Prime, che da www.calcioefinanza.it si iscrive a Prime attraverso PrimeVideo.com. Registrandoti ad Amazon Prime Video attraverso il precedente link puoi pertanto contribuire a sostenere il progetto editoriale di Calcio e Finanza. Grazie.