Gravina Palermo
Gabriele Gravina (foto Antonello Sammarco/Image Sport/Insidefoto)

Si accende lo scontro tra la Serie A e la Figc sul tema commissariamento ad acta per lo statuto. Entro oggi, infatti, la Lega dovrebbe adeguare le proprie norme ai principi informatori voluti dalla Figc, con particolare riferimento alle maggioranze. E la federazione non sembra intenzionata a concedere ulteriori proroghe, come richiesto dalla stessa Lega: domani è in programma un consiglio federale che, in caso di mancata approvazione nell’assemblea dei club di oggi delle norme, porterà al commissariamento ad acta.

“Le probabilità di un commissario? Intanto – ha spiegato Gravina ieri – mi auguro un atteggiamento che sia più rispettoso della Figc. Aspetto l’atteggiamento, poi decideremo. Massima disponibilità verso i club, l’idea potrebbe essere un commissario sottoposto a condizioni sospensive. Da parte mia c’è massima disponibilità ad andare incontro alle esigenze dei club, non alle loro richieste”.

La Serie A, tuttavia, non sembra intenzionata ad accettare passivamente l’eventuale commissariamento. Anzi, in particolare l’ala lotitiana dei club punta a rispondere con forza, mettendo sul tavolo quattro minacce:

– diffida a Gravina dal commissariamento della Lega, con pareri pesanti a favore;

– Blocco da parte della Lega Serie A dei pagamenti a favore delle società di Serie B, Serie C e dilettanti da stanza di compensazione

– sospensione dei pagamenti legati alla mutualità a favore delle leghe minori (previsti dalla legge Melandri)

– l’ipotesi di uscire dalla Figc in stile Premier, con contatti che sarebbero già stati avvisti con la FIFA.

GUARDA INTER-LIVERPOOL IN DIRETTA SU AMAZON PRIME VIDEO. PROVA IL SERVIZIO GRATIS PER 30 GIORNI. CLICCA QUI PER REGISTRARTI

IMPORTANTE: In qualità di Affiliato Amazon, Calcio e Finanza riceve un guadagno dagli acquisti idonei. Calcio e Finanza riceve una commissione per ogni utente, con diritto di usufruire del periodo gratuito di 30 giorni di Amazon Prime, che da www.calcioefinanza.it si iscrive a Prime attraverso PrimeVideo.com. Registrandoti ad Amazon Prime Video attraverso il precedente link puoi pertanto contribuire a sostenere il progetto editoriale di Calcio e Finanza. Grazie.

PrecedenteSerie A negli USA, idea squadre “miste” con la MLS
SuccessivoChampions, chi ha incassato di più dal 1992: Bayern al top, Juve quarta