Euro 2032 in Italia
(Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Si è conclusa nella serata di ieri la 72esima edizione del Festival di Sanremo, con la vittoria di Mahmood e Blanco, che hanno trionfato con la canzone “Brividi”. Sul podio anche Elisa e Gianni Morandi, per un risultato fedele alle previsioni. Questa edizione della rassegna canora ha visto il ritorno del pubblico all’Ariston, con una capienza del 100%, ma anche da casa gli spettatori non sono mancati.

La kermesse ha fatto registrare numeri assoluti in leggera crescita rispetto al 2021, ma con uno share nettamente superiore. Un successo che la stampa ha attribuito in gran parte al direttore artistico – e presentatore del Festival – Amadeus, capace soprattutto di avvicinare i più giovani con una proposta musicale più “fresca” rispetto al passato.

Nonostante i grandi risultati in termini di ascolti, però, la Nazionale continua a esercitare ancora più fascino nei confronti degli italiani. Saranno stati la cadenza quadriennale dell’evento, la speranza riposta in Roberto Mancini o gli appuntamenti da dentro o fuori, fatto sta che le sfide dell’Italia a EURO 2020 hanno fatto registrare ascolti di gran lunga superiori a quelli di Sanremo.

Confrontando la media complessiva delle cinque serate del Festival con quella delle gare degli Azzurri di questa estate – tutti eventi in onda in diretta su Rai Uno -, scopriamo che Sanremo ha raccolto davanti allo schermo 11.269.800 spettatori (con uno share pari al 58%), mentre l’Italia stacca di oltre cinque milioni volando a 16.521.429 spettatori. (share del 69,8%).

FESTIVAL SANREMO
Serata Spettatori Share
Prima serata 10.911.000 54,70%
Seconda serata 11.320.000 55,80%
Terza serata 9.360.000 54,10%
Serata cover 11.378.000 60,60%
Finale 13.380.000 64,90%
MEDIA 11.269.800 58,02%

Elaborazione Calcio e Finanza

Ogni partita degli Azzurri – fatta eccezione per la terza sfida della fase a gironi con il Galles – è stata più seguita della migliore serata di Sanremo (la finale, con quasi 13,4 milioni di spettatori). Un divario, quello tra i due eventi, che si è allargato osservando soprattutto le ultime sfide dei ragazzi di Roberto Mancini.

EURO 2020
Partita Fase Orario Spettatori Share
Turchia-Italia Gironi 21 14.302.000 56,90%
Italia-Svizzera Gironi 21 15.280.000 59,40%
Italia-Galles Gironi 18 13.132.000 68,80%
Italia-Austria Ottavi 21 15.125.000 69,60%
Belgio-Italia Quarti 21 17.439.000 73,40%
Italia-Spagna Semifinale 21 19.800.000 76,90%
Italia-Inghilterra Finale 21 20.572.000 83,60%
MEDIA 16.521.429 69,80%

Elaborazione Calcio e Finanza

Un confronto tra le due finali – quella della serata di ieri e quella della Nazionale con l’Inghilterra di Southgate – ci mostra una distanza di oltre 7 milioni di spettatori in media. Numeri importanti per due eventi che, ognuno a modo loro, si sono dimostrati successi televisivi e, nel caso dell’Italia a EURO 2020, sportivi.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteCeferin spinge: Final Four di Champions dal 2025
SuccessivoCeferin: «Nessuna Superlega nei prossimi dieci anni»