Serie A nuovi orari
(Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Niente stop da parte dell’ASL per il Napoli alla trasferta a Torino contro la Juventus, nonostante i casi di Covid degli ultimi giorni: ma resta il tema della quarantena visti i positivi nel club partenopeo.

“In merito all’accertato focolaio di positività al Covid-19 relativo alla SSC Napoli – si legge in una nota dell’azienda sanitaria locale – l’ASL Napoli 1 Centro rende noto che alla conclusione dell’indagine epidemiologica è stata confermata la presenza di diverse positività, anche nell’ambito del gruppo squadra, e che per tutti i soggetti risultati positivi è stato disposto l’isolamento. Per i contatti stretti individuati è invece stato disposto il rispetto di quanto previsto al punto 1 della Circolare del Ministero della Salute n°60136 del 30.12.2021”.

“È stato inoltre ribadito alla Società Calcio Napoli che il gruppo squadra, alla luce dell’acclarato focolaio di positività che tra l’altro presenta un continuo trend di casi positivi, dovrà attenersi scrupolosamente al massimo rispetto delle norme di contenimento e riduzione del rischio. La Società Calcio Napoli, alla luce del sopracitato focolaio e nel principio della massima cautela, provvederà a valutare ogni altra misura preventiva/restrittiva utile ad impedire la diffusione del contagio”.

In sostanza, significa che da oggi sono in quarantena tutti i calciatori del Napoli non sottoposti a dose booster o con seconda dose da più di 120 giorni. I giocatori che sono quindi con terza dose o seconda iniettata da meno di quattro mesi oggi possono partire per Torino per il match di domani contro la Juventus, chi non ha questa card dovrà stare in quarantena. E resta il dubbio, quindi, se il Napoli partirà o meno per la trasferta di Torino.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI