Nuovo Bernabeu campo retrattile

Arriva un nuovo finanziamento per il Real Madrid per i lavori di ristrutturazione dello stadio Santiago Bernabeu. Il club spagnolo ha annunciato una operazione da 225 milioni, finanziati da Jp Morgan e Bank of America, per proseguire i lavori sull’impianto della capitale.

“Ieri, martedì 7 dicembre, il Real Madrid ha firmato la proroga del finanziamento delle opere inizialmente non comprese nel progetto di ristrutturazione dello stadio Santiago Bernabéu attraverso un nuovo prestito per un importo complessivo di 225 milioni di euro, per una durata di 27 anni e un interesse fisso dell’1,53%”, spiega il club in una nota. “Queste condizioni sono le migliori mai raggiunte per il finanziamento a lungo termine nel mondo dello sport. Il prestito prevede anche il mancato rimborso del capitale, in modo tale che il Real Madrid non comincerà a rimborsare il finanziamento fino al 30 luglio 2024. L’operazione è stata chiusa senza che il Real Madrid debba fornire alcun tipo di garanzia ipotecaria o stabilire alcun limite finanziario sulla gestione del club”.

“Il finanziamento servirà alla realizzazione di una grande serra interrata, non prevista in sede di lavoro per la sua complessità e tecnologicamente risolta in seguito. Questa serra consentirà la rimozione automatica del campo e la sua conservazione in condizioni ottimali e perfette per essere utilizzata quando si terrà una partita di calcio. In questo modo il numero di eventi che si possono svolgere senza impattare sull’erba sarà il massimo possibile. Il Real Madrid ha contato su Key Capital Partners come consulente finanziario e coordinatore finanziario, e con Clifford Chance come consulente legale. Il finanziamento è stato strutturato da J.P. Morgan e Bank of America”.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI