Inter Milan via da San Siro
Giuseppe Sala, sindaco di Milano (Foto: Stefano Colarieti / Insidefoto)

“Non si può nascondere l’importanza del calcio per Milano, provate a chiedere a chi gestisce alberghi, quanto è importante che l’Inter e il Milan siano in Champions oppure no. Per cui anche dal mio punto di vista nella relazione con le squadre alla fine cerco sempre di far rispettare le regole e credo di averle fatte rispettare con la vicenda dello stadio, non concedendo nulla, al di là di quanto previsto dalle regole”. Lo dice il sindaco di Milano Giuseppe Sala sul progetto del nuovo San Siro.

Il calcio, aggiunge Sala “è materia strana al giorno d’oggi: le squadre perdono milioni e milioni ogni mese e chiunque lo guardi capisce che è un giocattolo che è difficile possa continuare a sopravvivere in queste condizioni”. Se il calcio “non troverà un modo per contenere gli ingaggi e i soldi che prendono i procuratori non ci saranno diritti televisivi o prezzi di biglietti che lo giustificheranno. Noi possiamo fare la nostra parte, ma credo che sia anche il momento per chi gestisce questi grandi club di fare una riflessione congiunta perché è impossibile immaginare un futuro se non cambiano le basi economiche di questo tipo di aziende”, conclude Sala.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI