Media Company Serie A Ferrero
(Foto: Getty Images)

«La Media Company della Lega calcio di Serie A? Sono progetti fattibili ma adesso la Lega calcio rappresenta il calcio a livello totale, manteniamo tutte le leve, e questa media company è necessaria per poter seguitare a sviluppare il gioco del calcio, che è il sale della vita».

Parole del presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, intervenuto a margine della presentazione dell’app My Sport e Salute allo stadio Olimpico di Roma sulla Media Company della Lega calcio di Serie A, che si è tenuta nella giornata di oggi.

Ferrero, dunque, è favorevole alla media company, «ma bisogna farlo con calma e attenzione, perché non possiamo sbagliare». Già a inizio novembre c’era stato un incontro tra i rappresentanti dei club per trasformare la Lega in una Media Company.

Del resto, il centro di produzione televisiva di Lissone recentemente inaugurato ha però dimostrato alle società di essere in grado di confezionare in autonomia il prodotto televisivo calcio da rivendere poi ai broadcaster. I presidenti, pronti a stilare un piano industriale, avrebbero inoltre pensato a profili manageriali esterni per guidare la Lega.

Scopri TIMVISION Gold con tutto Netflix, Disney+, DAZN con tutta la Serie A TIM, Infinity+ con la UEFA Champions League. Clicca qui, compila il form e ricevi maggiori informazioni