(Photo by Mike Hewitt/Getty Images)

Il pubblico torna a riempire le casse della Premier League: come riporta Front Office Sports, le entrate dai giorni di gara del massimo campionato inglese supereranno gli 860 milioni di euro per la stagione 2021-22.

Si tratta di cifre astronomiche, soprattutto se confrontate con le difficoltà degli altri campionati. A supportarle vi è una capienza media del 95%, che porta poco meno di 40mila spettatori in media ad assistere a ogni partita di Premier. Il dato è stato elaborato da Kieran Maguire, professore di finanza calcistica presso la Liverpool University.

Le cifre sulla capienza potrebbero quindi risultare un record stagionale negli ultimi 30 anni dell’attuale Premier League, che verrebbe raggiunto proprio nella prima stagione senza restrizioni per la pandemia, dopo il 2019-20 che ha visto gli stadi chiusi da marzo e il 2020-21 che li ha visti riaprire soltanto nelle battute finali.

I dati giungono quindi in aiuto dei club di Premier in una situazione non facile, con perdite stimate intorno ai 2,35 miliardi di euro e indebitamenti netti oltre i 4,5 miliardi al termine della stagione 2019-20.

Scopri TIMVISION Calcio e Sport a 19,99 €/mese. Clicca qui, compila il form e ricevi maggiori informazioni