Champions ricavi club italiani
(Photo RICHARD JUILLIART/AFP via Getty Images)

Prosegue l’edizione 2021/22 della UEFA Champions League, giunta alla quarta giornata della fase a gironi. Nell’attesa che la competizione raggiunga le sue fasi più calde, i club partecipanti possono contare sui premi che la UEFA ha già pagato per i risultati raggiunti.

In particolare, il 29 ottobre la Federcalcio europea ha versato alle società le somme legate ai bonus risultati delle prime tre giornate della fase a gironi e la quota di market pool – il 50% del totale – erogata in percentuale sulla base della posizione raggiunta nel campionato nazionale la stagione precedente.

Si tratta in totale di 284,55 milioni di euro divisi tra i club, con le società italiane partecipanti – Inter, Milan, Atalanta e Juventus – che hanno incassato 35,86 milioni di euro nel complesso. Nel dettaglio, il club nerazzurro è quello che ha incassato di più, mentre a quello rossonero è stata distribuita la cifra più bassa.

L’Inter, infatti, da prima classificata nella stagione 2020/21 ha ottenuto la fetta maggiore di market pool – 8 milioni –, alla quale ha aggiunto oltre 3 milioni di premi per i risultati. Seconda la Juventus, che ha preso meno di tutti dal market pool (2 milioni), ma che ha compensato allo stesso tempo con il massimo dai bonus per i risultati: 8,4 milioni.

INTER MILAN ATALANTA JUVENTUS
Bonus risultati 3,73 0 3,73 8,4
Market pool 1 8 6 4 2
Tot. per club 11,73 6 7,73 10,4
TOTALE                               35,86

*Elaborazione dati Calcio e Finanza (in milioni di euro)

Terza posizione per l’Atalanta, che ha incassato 4 milioni di euro dal market pool e la stessa cifra dell’Inter – oltre 3 milioni – dai bonus risultati. Infine, come detto, il Milan: i rossoneri hanno incassato 6 milioni dalla quota market pool, ma nessun bonus per i risultati, avendo perso le prime tre partite del girone.

Scopri TIMVISION Calcio e Sport: Serie A e Champions League in un unico abbonamento a 19,99 €/mese. Clicca qui, compila il form e ricevi maggiori informazioni

1 COMMENTO