Lazio-Fiorentina in streaming
Maurizio Sarri (Photo Andrea Staccioli / Insidefoto)

“Se i tifosi laziali sono pericolosi? Se fossi Lotito direi al ministro francese di venire a vedere le partite della Lazio all’Olimpico. Capirebbe da solo che ha detto una cazzata”.
Così il tecnico della Lazio Maurizio Sarri, rispondendo a chi gli chiede un commento sull’ordinanza francese di vietare la trasferta di Europa League a Marsiglia ai tifosi biancocelesti per il “comportamento violento di alcuni suoi sostenitori” e con “l’abitudine” di alcuni supporter di “intonare canti fascisti e di fare il saluto nazista”.

Sarri ha anche risposto a chi gli chiedeva di un possibile rinnovo con la società biancoceleste dal 2022 al 2024: “si valuterà nella prossima settimana – le sue parole -, se il presidente la pensa così. Ma in questi giorni abbiamo altro da pensare. Io posso dire che alla Lazio sto benissimo, mi piace la società e le persone che ci lavorano”.

“Sarà una partita difficile. Nella gara d’andata il Marsiglia ha dimostrato di avere grande palleggio e qualità tecniche. Finora non abbiamo dimostrato di saper lottare su due fronti, la partita di domani può essere decisiva”.

“Immobile ha avuto un virus e ha un piccolo problema al ginocchio, non so se ce la farà per domani. Se vogliamo crescere, abbiamo bisogno di continuità. E’ la base per poter fare qualcosa d’importante in futuro”.

Scopri TIMVISION Calcio e Sport: Serie A e Champions League in un unico abbonamento a 19,99 €/mese. Clicca qui, compila il form e ricevi maggiori informazioni