Stipendi allenatori Serie A 2021 2022
José Mourinho e Massimiliano Allegri (Photo by Laurence Griffiths/Getty Images)

Stipendi allenatori Serie A 2021 2022 – Tornano a crescere gli stipendi per gli allenatori in Serie A, dopo una stagione di spending review. Rispetto all’inizio del campionato 2020/21, infatti, i tecnici delle 20 squadre della massima serie hanno visto gli stipendi salire del 5%, passando da un totale aggregato di 37,85 milioni nel 2020/21 a circa 40 milioni al momento attuale in Serie A.

Nella classifica sugli stipendi degli allenatori, in testa troviamo Massimiliano Allegri (Juventus) e José Mourinho (Roma), entrambi con ingaggi da 7 milioni di euro netti. Sul podio sale anche Simone Inzaghi, tecnico dell’Inter, con uno stipendio da 4 milioni di euro netti. E se per bianconeri e giallorossi si tratta di un deciso passo avanti rispetto agli ingaggi della passata stagione (quando Pirlo e Fonseca guadagnavano 1,8 e 2,5 milioni), per i nerazzurri si parla di cifre in calo, considerando che Conte aveva un ingaggio da 12 milioni (e ha ricevuto una buonuscita da 14 milioni lordi circa).

Giù dal podio, invece, Maurizio Sarri (Lazio), Luciano Spalletti (Napoli), Gian Piero Gasperini (Atalanta) e Stefano Pioli.

Stipendi allenatori Serie A 2021 2022, il peso degli esoneri

C’è anche chi, tuttavia, paga oggi due allenatori: è il caso ad esempio del Cagliari (con Mazzarri che è subentrato a Semplici, che aveva un ingaggio da circa 800mila euro), del Verona (Tudor al posto di Di Francesco, che guadagna 1,5 milioni) e della Salernitana (dove Colantuono ha sostituito in panchina Castori, tecnico della promozione dei campani).

Stipendi allenatori Serie A 2021 2022, la classifica

  1. Massimiliano Allegri (Juventus): 7 milioni di euro netti;
  2. José Mourinho (Roma): 7 milioni;
  3. Simone Inzaghi (Inter): 4 milioni;
  4. Maurizio Sarri (Lazio): 3 milioni;
  5. Luciano Spalletti (Napoli): 3 milioni;
  6. Gian Piero Gasperini (Atalanta), 2,2 milioni;
  7. Stefano Pioli (Milan): 2 milioni;
  8. Sinisa Mihajlovic (Bologna), 2 milioni;
  9. Ivan Juric (Torino): 2 milioni;
  10. Vincenzo Italiano (Fiorentina): 1,2 milioni;
  11. Walter Mazzarri (Cagliari): 1 milione;
  12. Davide Ballardini (Genoa): 900mila euro
  13. Alessio Dionisi (Sassuolo): 850mila euro;
  14. Roberto D’Aversa (Sampdoria): 750mila euro;
  15. Thiago Motta (Spezia): 700mila euro;
  16. Luca Gotti (Udinese): 600mila euro;
  17. Paolo Zanetti (Venezia): 500mila euro;
  18. Aurelio Andreazzoli (Empoli): 500mila euro;
  19. Igor Tudor (Hellas Verona): N.D.
  20. Stefano Colantuono (Salernitana): N.D.

 

Scopri TIMVISION Calcio e Sport: Serie A e Champions League in un unico abbonamento a 19,99 €/mese. Clicca qui, compila il form e ricevi maggiori informazioni

4 COMMENTI

  1. […] Americanii de la Friedkin nu s-au uitat la bani când l-au angajat pe tehnicianul lusitan. Considerat un antrenor scump, Mourinho nu şi-a pierdut cota chiar dacă la ultimele echipe pe care le-a antrenat nu a reuşit nicio perfomanţă. Acum, s-a aflat salariul portughezului de la AS Roma. Mourinho încasează 7 milioane de euro pe sezon în capitala Italiei. E cel mai bine plătit antrenor din Serie A, alături de cel al lui Juventus, Max Allegri, anunţă calcioefinanza.it. […]