trasferta Marsiglia divieto tifosi Lazio
Esultanza dei giocatori della Lazio (Photo Antonietta Baldassarre / Insidefoto)

Si avvicina la trasferta a Marsiglia per la Lazio, che affronterà l’Olympique Marsiglia giovedì prossimo, 4 novembre, nella quarta giornata della fase a gironi di Europa League. I sostenitori biancocelesti non avranno però la possibilità di stare vicino ai giocatori di Sarri in una sfida che può essere decisiva per il destino della squadra nella competizione. A stabilire il divieto è un’ordinanza firmata dal Ministro degli Interni francese, Gerald Darmanin.

Nel provvedimento emesso per giustificare la decisione si parla di “comportamenti violenti tenuti da alcuni supporter laziali occorsi “in maniera ricorrente” in occasione delle trasferte all’estero. Il riferimento, in modo particolare, è alla “ripetuta intonazione di canti fascisti e all’esibizione di saluti romani“.

Impossibile poi non ricordare quanto accaduto in una traferta del 2018 proprio a Marsiglia. In quell’occasione quattro persone erano rimaste ferite da arma bianca in occasione di una rissa che coinvolse 200 tifosi.

La Uefa aveva comunque già deciso di chiudere la tribuna nord dello stadio Velodrome in vista del match contro la Lazio.

 

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi