Messi Barcellona dirigente
(Foto: Matthias Hangst/Getty Images)

Due mesi dopo aver lasciato non senza polemiche il Barcellona per il Paris Saint-Germain, Lionel Messi non ha certo dimenticato la lunga militanza in Catalogna. In un’intervista rilasciata al quotidiano spagnolo Sport, il fuoriclasse argentino non ha escluso uno suo ritorno tra i blaugrana, con un ruolo differente.

«Ho sempre detto che vorrei poter aiutare il club dove potrei essere utile. Mi piacerebbe poter rivestire il ruolo di segretario tecnico (posizione vicina a quella del direttore sportivo, ndr), non so se accadrà a Barcellona o meno», le parole del fantasista.

Messi ha parlato anche del suo addio, peraltro in contrasto con la narrazione ufficiale della sua ex società: «Ho fatto di tutto per restare, era ciò che desideravo, ma mai nessuno mi ha chiesto di giocare gratis. Mi è stato chiesto di tagliare il mio stipendio del 50% e l’ho fatto, senza problemi».

Il sei volte Pallone d’Oro ha anche colto l’occasione per proclamare il suo amore per il Barcellona: «Se ci fosse una possibilità vorrei poter tornare di nuovo perché è un club che amo e vorrei che continuasse a essere forte, a crescere e ad essere uno dei migliori del mondo».

Infine, una battuta anche sul Psg, che punta a vincere in Europa: «La squadra ha una grande rosa e io voglio continuare a vincere. Voglio conquistare di nuovo la Champions League dopo tanti anni», ha concluso l’argentino.

Scopri TIMVISION Calcio e Sport: Serie A e Champions League in un unico abbonamento a 19,99 €/mese. Clicca qui, compila il form e ricevi maggiori informazioni