Staveley investimenti Newcastle
(Foto: Naomi Baker/Getty Images)

Amanda Staveley ha parlato dei piani di investimento sul mercato – e non solo – del Newcastle United, ora che il club inglese è stato rilevato da un consorzio guidato dal Public Infestvent dell’Arabia Saudita.

Staveley, che con la sua PCP Capital Partners ha rilevato una quota di minoranza della società, ha sottolineato che – a dispetto delle preoccupazioni di altri club di Premier League – il Newcastle può vantare un solido piano aziendale e sta facendo le cose secondo le regole.

Intervistata dal Chronicle, il membro del consiglio di amministrazione del Newcastle ha dichiarato: «Investiremo molto, ovviamente. Ma dobbiamo farlo nei limiti delle regole della Premier League. Dovremo attenerci alle regole del Financial Fair Play».

«Investiremo il più possibile, penso che tutti lo sappiano. Ma non investiremo solo in calciatori, budget, trasferimenti: sarà su tutta la linea, tutto», ha aggiunto Staveley indicando dunque un progetto che – ovviamente – non copre solo il mercato dei trasferimenti.

Per poter arrivare a una rosa competitiva, bisogna tuttavia passare per altri investimenti: «Solo quando si ottiene un quadro completo è possibile far lavorare le persone. Non puoi avere i migliori giocatori del mondo con uno spogliatoio terribile e senza risorse mediche».

«Vogliamo assicurarci di investire a tutti i livelli. Dobbiamo guardare i numeri e ci sono regole e regolamenti di cui abbiamo parlato, dobbiamo assicurarci che i ricavi ci siano, la Premier League ha regole su come investire», ha concluso la manager.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI