Classifica più ricchi Italia
Silvio Berlusconi (Foto Samantha Zucchi Insidefoto)

Cresce l’indebitamento per Fininvest. Come riporta La Stampa, il gruppo della famiglia Berlusconi ha chiuso il 2020 con una perdita di 27 milioni di euro e un indebitamento netto in crescita di quasi 200 milioni rispetto al 2019, assestandosi intono ai 216 milioni di euro.

Come rivela il bilancio societario, sui conti hanno pesato sia «gli interventi sul capitale a favore della controllata AC Monza», sia «la distribuzione di dividendi agli azionisti». Il club brianzolo ha chiuso il 2020 in perdita per 26,8 milioni, richiedendo iniezioni di capitale per 29 milioni di euro. L’assemblea dei soci Fininvest del 28 giugno ha quindi deciso di coprire la perdita del 2020 con gli utili degli scorsi anni portati a nuovo.

Tale riserva è comunque destinata a ridursi nel 2021, anche per lo stacco della maxi-cedola da 100 milioni a favore della famiglia Berlusconi, che segue i 184 milioni di dividendi dell’anno prima. Per l’anno che si concluderà a breve, Fininvest confida di rivedere il proprio utile grazie al ritorno della cedola di Mediolanum, all’uscita da Mediobanca e dal dividendo straordinario deciso da Mediaset.

Tutta la Serie BKT è su DAZN: 29,99 euro/mese. Attiva Ora