Lo stadio Olimpico di Roma (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Italia-Svizzera, la partita del 12 novembre decisiva per la qualificazione al Mondiale, potrebbe non giocarsi all’Olimpico, come invece programmato da tempo.

C’è allarme in Figc per le condizioni del terreno di gioco, infatti, e sono in corso – riporta l’ANSA – valutazioni dopo la notizia che lo stadio romano ospiterà il sabato precedente, 6 novembre, la partita di rugby Italia-Nuova Zelanda.

Domenica 7 si giocherà Lazio-Salernitana, e il doppio impegno desta preoccupazione per le condizioni di un terreno di cui si sono già lamentati Mourinho e Sarri. Sulla questione domani è in programma un incontro tra Figc e Sport e Salute.

Il terreno di gioco dell’Olimpico sarà particolarmente sotto pressione nelle prossime settimane, con cinque gare in dodici giorni in programma: si parte il 27 ottobre con Lazio-Fiorentina, pooi si prosegue con Roma-Milan il 31 ottobre, Roma-Bodo/Glimt il 4 novembre e poi le sfide di cui sopra, con Italia-Nuova Zelanda il 6 novembre e Lazio-Salernitana il 7 novembre, cinque giorni prima della sfida degli azzurri.

Tra le ipotesi per Italia-Svizzera c’è anche lo spostamento al Gewiss Stadium di Bergamo. 

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI