Italia Spagna ascolti Rai
(Foto: Claudio Villa/Getty Images, via Onefootball)

Si è fermata a 37 partite la striscia di imbattibilità dell’Italia, che nella serata di ieri si è dovuta arrendere alla Spagna nella semifinale della UEFA Nations League. Un match compromesso nel finale di primo tempo dagli Azzurri, che nel giro di pochi minuti sono rimasti in inferiorità numerica e hanno subito il gol dello 0-2.

Difficile – se non impossibile – tentare la rimonta a quel punto. La formazione di Luis Enrique ha gestito il possesso per gran parte della gara, e solo la forza di Chiesa (unita a sbavature degli spagnoli) ha consentito agli Azzurri di accorciare il risultato.

Nonostante la sconfitta, la Nazionale può sorridere per il seguito da parte del pubblico. Oltre al tutto esaurito di San Siro (parametrato alle restrizioni anti-Covid), la squadra di Mancini ha potuto contare su 9.075.000 spettatori davanti al teleschermo, per uno share del 37%.

Numeri sicuramente lontani da quelli della semifinale di EURO 2020, che aveva fatto registrare 19.800.000 spettatori e uno share pari a quasi il 77%, ma comunque superiori a quelli delle sfide per le qualificazioni a Qatar 2022 (con un picco di 8,6 milioni durante Italia-Svizzera).

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI