Jose Mourinho (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

L’effetto Mourinho in casa Roma si vede anche sugli spalti. L’Olimpico è infatti lo stadio con la maggior percentuale di riempimento in questa prima fase di campionato, in termini di biglietti venduti rispetto alla capienza dell’impianto.

Nel dettaglio, nelle prime tre gare casalinghe disputate dai giallorossi in campionato, infatti, sono stati venduti complessivamente 117.800 biglietti, con una media spettatori pari a 29.450 tifosi presenti in ciascuna partita.

La percentuale di riempimento dello stadio è stata finora pari al 90,9%, rispetto ai circa 32.500 posti complessivi disponibili all’Olimpico (considerando le limitazioni imposte al 50% della capienza per la situazione pandemica). Prendendo in esame, invece, la percentuale di riempimento dei tifosi della Roma, escludendo quindi il settore ospiti, la cifra sale al 97,3%.

Dal punto di vista economico, la riapertura dell’Olimpico ha garantito finora al club giallorosso circa 3,2 milioni di euro in ricavi complessivi, con il primato rappresentato dai circa 881mila euro della sfida con il Sassuolo. Dato che sfiora i 4 milioni (circa 3,96)  considerando anche le due sfide finora disputate in Conference League contro Trabzonspor e Cska Sofia. Numeri quindi rilevanti per la Roma, aggiungendo anche il fatto che il club capitolino non ha ancora disputato big match casalinghi, quelli che tendenzialmente spingono il botteghino.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI