(copyright: DPPI Panoramic/via Onefootball)

Netflix si candida a diventare la nuova casa della Formula 1 negli Stati Uniti. In un’intervista a Der Spiegel, Reed Hastings, amministratore delegato della piattaforma, ha aperto alla possibilità che il colosso OTT possa entrare nella corsa per aggiudicarsi i diritti della trasmissione sul suolo statunitense del campionato.

Al momento è ESPN a detenere tali diritti, ma l’accordo scade al termine della stagione 2022. Hastings ha quindi dichiarato che Netflix è pronta a entrare nella corsa per aggiudicarsi il prossimo ciclo, soprattutto alla luce del successo della docuserie Formula Uno Netflix “Drive to Survive”. 

Si tratterebbe del primo campionato sportivo in diretta streaming mai trasmesso da Netflix, che fino a questo momento si è sempre tenuta fuori dalla corsa per gli eventi sportivi live. Tuttavia, il successo delle concorrenti, come Amazon Prime Video, nella trasmissione di contenuti in diretta potrebbe giocare un ruolo fondamentale nella scelta della società californiana di investire nel settore.

La Formula 1 rappresenta inoltre l’occasione perfetta, considerando i progetti di espansione del campionato negli Stati Uniti, uno dei principali obiettivi dell’ad Domenicali per l’ulteriore crescita globale del brand F1.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi