Mike Maignan (Photo Image Sport / Insidefoto)

La Digos di Torino ha identificato il tifoso che domenica scorsa, durante il riscaldamento all’Allianz Stadium prima della partita tra Juventus e Milan, ha preso ripetutamente di mira il portiere rossonero Mike Maignan con insulti razzisti.

Come riporta la Gazzetta dello Sport, il tifoso, operaio e sindacalista di Rovigo, è stato denunciato per istigazione all’odio razziale. La Juventus ha reso noto che vieterà all’accusato l’accesso allo Stadium, anche se il Daspo non è stato ancora emesso: lo prevede infatti il regolamento dell’impianto, che consente al club di escludere chi si è reso protagonista di atti violenti o razzisti.

Tuttavia, la Procura federale non aprirà un fascicolo contro lo spettatore. La segnalazione alle autorità di Polizia è comunque già avvenuta, e l’esclusione ufficiale dagli impianti scatterà non appena sarà chiarita la responsabilità.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi