chi è 777 partners
Juan Arciniegas, Josh Wander e Andres Blazquez, rappresentanti di 777 Partners (foto Genoa CFC)

Chi è 777 Partners? Il Genoa dopo 18 anni cambia proprietà: il presidente Enrico Preziosi ha ceduto il club al fondo 777 Partners,in una operazione in cui il club è stato valutato circa 150 milioni di euro. Preziosi lascia il Grifone, che controllava dal 2003, ma rimarrà all’interno della società con un ruolo differente.

Ma chi è 777 Partners? Si tratta di una società di investimenti privati fondata nel 2015 da Steven Pasko e Josh Wander, come risultato di un management buyout di SuttonPark Capital da PennantPark, che investe con un focus particolare sui servizi finanziari.

Chi è 777 Partners, investimenti e portafogli

Con sede a Miami, 777 Partners ha inizialmente applicato la sua esperienza nella sottoscrizione e nel finanziamento di attività complesse, per poi diversificarsi in un ampio spettro di imprese di servizi finanziari, originatori di asset e fornitori di tecnologia e servizi finanziari.

Negli ultimi anni, l’azienda ha ampliato ulteriormente il suo proprio mandato, arrivando ad investire in diversi settori, compresi assicurazione, aviazione e intrattenimento. 777 Partners presenta un portafogli di 49 aziende, tra cui spiccano diversi nomi legati direttamente all’ambito sportivo, come i media 1190 Sports e Fanatiz, la società di promozione del calcio femminile Ata Football o il principale club cestistico della capitale del Regno Unito, i London Lions.

Gli asset in portafoglio si aggirano intorno ai 3 miliardi di dollari, con il fondo che ha oltre 600 dipendenti.

Chi è 777 Partners, la battaglia per il Siviglia

777 Partners è già presente nel calcio europeo dal 2018, quando ha rilevato il 6% del Siviglia. I piccoli azionisti del club spagnolo ne hanno tuttavia chiesto l’estromissione dalla Giunta direttiva, ma come riporta il fondo ha deciso di dichiarare battaglia, alleandosi con l’ex presidente José María del Nido Benavente per prendere il controllo della società.

La prospettiva è dunque quella di una doppia proprietà, una in Spagna e una in Italia, controllate comunque da due rami distinti del fondo.

Al centro c’è, tuttavia, il settore delle compagnie aeree: non a caso la sede è al diciannovesimo piano del 66 Brickell, grattacielo di Miami famoso per essere la casa appunto delle compagnie aeree. Recentemente, il fondo ha acquistato 24 Boeing 737-8 Max (con altri 60 prenotati), con la strategia di cedere i velivoli in leasing alle compagnie aeree, con particolare attenzione a chi punta sul low cost.

Anche per questo il fondo ha deciso di investire nel calcio: l’Andalusia e Siviglia sono mete turistiche per eccellenza, mentre a Genova si punterà sullo sviluppo dell’aeroporto Cristoforo Colombo, con l’ambizione di farlo diventare la porta d’ingresso per chi arriva dall’Atlantico.

Chi è 777 Partners, i manager e lo scopritore di Dybala

Uomini chiave sonon i manager Steven Pasko e Josh Wander per gli Usa, mentre il referente in Europa è l’ingegnere spagnolo Andres Blazquez Ceballos. Per quanto riguarda l’aspetto calcistico, spiega la Gazzetta dello Sport,l’uomo-chiave rossoblù sarà il 63enne argentino (con origini genovesei) Gustavo Mascardi, scopritore di talenti: l’ultimo è stato Paulo Dybala, ma andando indietro nel tempo si trovano tanti altri nomi eccellenti, da Montero a Crespo, Veron, Asprilla, Salas, Cordoba e Burdisso: il meglio del Sudamerica portato in Italia.

“777 Partners ha rapidamente costruito un portfolio di classe mondiale nell’industria sportiva, concentrandosi su aziende in fase di sviluppo con profondi legami con i loro tifosi e su aziende emergenti in mercati in rapida crescita”, ha spiegato il fondo nel comunicato con cui ha annunciato l’acquisto del club rossoblu.

“Oltre al Genoa, 777 Partners possiede anche una partecipazione significativa nel Siviglia FC, una delle squadre di calcio più prestigiose e di successo della Spagna, così come i London Lions, l’unica squadra di Londra nella Basketball League britannica. Il portfolio di sport, media e intrattenimento dell’azienda comprende anche Fanatiz, un servizio di streaming che distribuisce sport dal vivo per il pubblico europeo e ispanico in più di 90 paesi in tutto il mondo; 1190 Sports, che fornisce una gestione e commercializzazione di altissimo livello dei diritti sportivi; Atalanta Media, la prima piattaforma di distribuzione, coinvolgimento e comunità dedicata al calcio femminile; e Uplay, una piattaforma canadese di servizi comunitari, accademici e basket”.

“L’investimento è stato guidato da Josh Wander e Steve Pasko, i fondatori di 777 Partners, così come Juan Arciniegas, l’amministratore delegato che supervisiona gli investimenti sportivi, media e intrattenimento della società, e Andres Blazquez, il partner operativo che aiuta a gestire gli investimenti calcistici della società”.

Tutte le partite del GENOA su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi