E’ stato presentato il rinnovato stadio Penzo, che ospiterà le gare casalinghe del Venezia. In soli 100 giorni l’impianto è passato dai 7.500 agli 11.150 posti, cui si aggiunge una lunga lista di interventi necessari per adeguare l’impianto di Sant’Elena ai requisiti necessari per disputare la Serie A.

L’architetto Renzo Rolani ha raccontato come si sono svolte le opere di rstyling: «I lavori hanno investito tutte le parti dello stadio, dall’aumento degli spettatori da 7.500 a 11.150, al sottotribuna centrale con il rifacimento degli spogliatoi e dei loro arredi di nostra progettazione, passando per le aree tecniche e la realizzazione di un nuovo edificio con funzione di hospitality e sala stampa in area nord. Ma soprattutto abbiamo apportato miglioramenti impiantistici che saranno molto evidenti agli spettatori, come il nuovo impianto luci e audio».

«8.000 mq di tinteggiature interne ed esterne, 25.000 mq di ristrutturazione, un edificio nuovo di 250 mq, 7 nuovi bar e 25 km di cavi stesi. Questi sono solo alcuni degli impressionanti numeri che questo cantiere ha generato», ha affermato l’Ing. Stefano Sale.

Molto soddisfatto anche il Vice Sindaco, Andrea Tomaello: «Entro qui da tifoso del Venezia e sono emozionato a vedere il logo della A. Grazie ai fornitori perché hanno corso e dato il meglio di sè, oltre che a tutto il Venezia FC e alle persone che hanno ridato vita a questo luogo. Un grazie a tutti i tecnici del comune, ma anche agli altri enti e a chi nel suo piccolo ha dato un supporto per rendere semplice un lavoro complicato».

Infine, ha preso la parola il Consigliere Delegato del club arancioneroverde, Andrea Cardinaletti: «La visione strategica del nostro presidente ha permesso la creazione di questo piccolo capolavoro. Sono orgoglioso di tutto quello che è stato fatto dal nostro gruppo di lavoro. Se il Venezia è in Serie A non è un caso ma il risultato della grande coesione che si respira nel club; tutto avviene perché un gruppo lavora nella stessa direzione e ricordiamoci che il patrimonio umano è la cosa più importante e come noi abbiamo lavorato per i tifosi per portare il grande calcio a Venezia, ora vorremmo che la tifoseria rispondesse sostenendo ogni domenica la squadra. Speriamo di scrivere pagine importanti per il calcio veneziano».

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi