Dazn problemi Napoli Juventus
(Foto: Andrea Staccioli / Insidefoto, via Onefootball)

Ci sarebbe stato uno «spike di due minuti» ovvero «un picco di accesso sulla rete proprio nel momento dell’esultanza per il gol di Koulibaly», quello decisivo che ha assegnato la vittoria al Napoli contro la Juventus di Massimiliano Allegri.

Con un intervento ai microfoni dell’Adnkronos, la piattaforma di sport in streaming Dazn ha spiegato il «disservizio causato ad alcuni clienti» sabato durante la partita Napoli-Juventus che ha generato una vera e propria bufera sui social con proteste da parte dei tifosi.

Disservizio «immediatamente risolto», ha spiegato l’azienda, ma che ha dato origine a blocchi improvvisi della trasmissione, cali di qualità dell’immagine, messaggi di errore, ritardo di qualche secondo nell’arrivo del segnale, proprio nel momento clou della partita.

In realtà, dopo i disservizi del debutto del campionato di Serie A, Dazn aveva potenziato la rete (soprattutto in vista dei big match Napoli-Juve e Milan-Lazio). Ma il picco di accessi ha comunque oscurato – seppur per poco tempo – la parte finale.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi

2 COMMENTI

  1. Ma di che cosa parlate , oltre alla pessima qualità giornalistica il segnale si è bloccato nel più bello e ci ha lasciato tutti con un fermoimmagine. Ricordatevi che una partita di calcio si deve vedere bene e in tv .