(copyright: Claudio Grassi LaPresse/via Onefootball)

Comincia oggi la procedura di verifica degli ascolti delle prime due giornate di Serie A da parte dell’Agenzia garante delle comunicazioni (Agcom). Come riporta Milano Finanza, in giornata è attesa la comunicazione dell’authority riguardo alla fruizione dei contenuti del calcio in streaming e al numero reale di spettatori di DAZN collegato alla procedura di misurazione dell’audience con Nielsen.

Alla base della verifica vi sono i dubbi sollevati circa la veridicità dei numeri comunicati da DAZN. La piattaforma streaming aveva dichiarato 4,3 milioni di spettatori per la prima e di 4,7 milioni per la seconda giornata, nonostante le stime che parlavano di una flessione di oltre 2 milioni di utenti per il secondo turno. Il mercato si era quindi interrogato sulla validità di questi dati, anche perché l’unico soggetto certificato per il calcolo e la diffusione dei dati d’ascolto è Auditel.

Alle verifiche dei dati si aggiunge anche il tema della fruizione. A fine agosto, Agcom aveva comunicato che restavano aperti (e oggetto di osservazione) i temi della qualità del servizio offerto agli abbonati, dell’incremento dell’informazione e della tutela dei singoli consumatori, e della pari opportunità di tutti gli operatori di poter distribuire lo streaming delle partite alle medesime condizioni di qualità e velocità.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi

1 COMMENTO