Bayern Monaco, vincitore dell'ultimo Mondiale per Club (copyright: via Onefootball)

La Japan Football Association ha deciso di rinunciare al suo diritto di ospitare la Coppa del Mondo per Club di quest’anno a causa delle restrizioni per il contenimento della pandemia da COVID-19. A riportarlo è Jyodo Newns, che sottolinea come la federazione giapponese stia discutendo in questo momento con la FIFA.

La JFA si stava preparando ad ospitare il torneo per la prima volta in cinque anni come parte delle celebrazioni per il centenario della sua fondazione, ma il rischio di un aumento delle infezioni e la difficoltà di realizzare un profitto a causa di un probabile tetto massimo di spettatori hanno influenzato la decisione.

Si tratta di una questione già emersa riguardo alle Olimpiadi, ma alla fine si era optato per disputarle comunque anche a causa della portata internazionale dell’evento. Per il Mondiale per Club, invece, le autorità hanno deciso di rinunciare.

Alla FIFA spetta ora il compito di trovare una nuova sede per l’evento, che si sarebbe dovuto svolgere a dicembre. L’ultima edizione, svoltasi in Qatar nel 2020, è stata vinta dal Bayern Monaco. Tuttavia l’edizione giapponese aveva un carattere speciale, dal momento che inizialmente avrebbe dovuto essere la prima del nuovo Mondiale per Club a 24 squadre ideato dalla FIFA.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi