roma friedkin quanto ha speso
Ryan e Dan Friedkin (Photo Gino Mancini / Insidefoto)

Sale l’indebitamento finanziario netto per la Roma, per effetto anche di nuovi investimenti come finanziamenti soci da parte della proprietà dei Friedkin. Lo ha reso noto la stessa società giallorossa, in un comunicato ufficiale.

“L’Indebitamento finanziario netto consolidato adjusted al 31 luglio 2021 è pari a 323,6 milioni di euro e si confronta con un valore pari a 302 milioni di euro al 30 giugno 2021. L’incremento rispetto al 30 giugno 2021, pari a circa 21,6 milioni di euro, è sostanzialmente determinato dai finanziamenti soci erogati nel mese di luglio da Romulus and Remus Investments LLC (“RRI”) per il tramite della controllante NEEP Roma Holding S.p.A. (“NEEP”), per 25 milioni di euro, e da minori disponibilità liquide, parzialmente compensati da minori debiti verso banche per finanziamenti di breve periodo”, si legge.

“Si compone di disponibilità liquide, per 19,4 milioni di euro (22,8 milioni di euro, al 30 giugno 2021), attività finanziarie non correnti, per 10 milioni di euro (10 milioni di euro, al 30 giugno 2021), e debiti finanziari, per complessivi 353 milioni di euro (334,9 milioni di euro, al 30 giugno 2021)”.

“Nel dettaglio, l’Indebitamento finanziario netto consolidato adjusted a medio/lungo termine è pari a 326,3 milioni di euro (301,9 milioni di euro, al 30 giugno 2021). L’Indebitamento finanziario netto consolidato adjusted a breve termine è negativo per 2,7 milioni di euro (positivo per 0,1 milioni di euro, al 30 giugno 2021), ed è composto da disponibilità liquide per 19,4 milioni di euro (22,8 milioni di euro, al 30 giugno 2021) e debiti finanziari per 16,7 milioni di euro (23 milioni di euro, al 30 giugno 2021)”.

“Infine, si segnala che nel mese di agosto 2021 la controllante indiretta RRI, per il tramite della controllante diretta NEEP, ha effettuato ulteriori versamenti in conto finanziamento soci pari a 60 milioni di euro al fine di supportare le esigenze di working capital del Gruppo”, conclude il club giallorosso. Con i nuovi 60 milioni versati ad agosto, gli investimenti dei Friedkin raggiungono quota 248 milioni.

Gli investimenti di Friedkin per la Roma:

  • 10 milioni nell’agosto 2020;
  • 53 milioni nel settembre 2020;
  • 29,6 milioni nell’ottobre 2020;
  • 40 milioni nel dicembre 2020;
  • 10,5 milioni nell’aprile 2021;
  • 10 milioni nel maggio 2021;
  • 10,2 milioni nel giugno 2021;
  • 25 milioni nel luglio 2021;
  • 60 milioni nell’agosto 2021;
  • 248,3 milioni complessivi. 

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI