ufficiale cessione ronaldo impatto bilancio
Cristiano Ronaldo (Photo Federico Tardito / Insidefoto)

Ora è ufficiale: la Juventus ha ceduto Cristiano Ronaldo al Manchester United. Il club bianconero ha reso note le cifre dell’operazione in un comunicato.

“Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver raggiunto l’accordo con la società Manchester United FC Ltd per la cessione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Dos Santos Aveiro Cristiano Ronaldo a fronte di un corrispettivo di € 15,0 milioni, pagabile in cinque esercizi, che potrà essere incrementato, nel corso della durata del contratto di prestazione sportiva del calciatore, per un importo non superiore a € 8,0 milioni, al raggiungimento di specifici obiettivi sportivi”, si legge nella nota.

“Tale operazione genera un impatto economico negativo sull’esercizio 2020/2021 pari a € 14,0 milioni, per effetto dell’adeguamento del valore netto contabile del diritto alle prestazioni sportive del calciatore”.

L’effetto negativo derivante dalla svalutazione del valore netto del giocatore nel corso dell’esercizio 2020/21 (quindi quello chiuso al 30 giugno 2021) avrà tuttavia da contraltare un effetto positivo come risparmio da stipendio lordo e ammortamento nel corso dell’esercizio 2021/22.

Il peso dell’operazione CR7, infatti, era particolarmente alto: il portoghese pesava ogni anno sui conti della Juventus per circa 86,2 milioni (circa 28,8 milioni di ammortamenti e 57,3 di stipendio lordo, che sale intorno ai 64 considerando il costo azienda). Una cifra che il club bianconero non avrà a bilancio nel corso dell’esercizio 2021/22. 

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI