(copyright: Andrea Staccioli/via Onefootball)

Dopo più di 50 giorni dal meraviglioso trionfo di Wembley, gli Azzurri di Roberto Mancini tornano in campo per le qualificazioni ai Mondiali di Qatar 2022. L’Italia esordirà da campione d’Europa giovedì, ore 20.45, contro la Bulgaria, allo stadio Artemio Franchi di Firenze, per poi giocare a Reggio Emilia l’8 settembre contro la Lituania.

Come riporta la Gazzetta dello Sport, nell’impianto toscano potranno accedere 19.000 spettatori, mentre per il Mapei Stadium saranno staccati 11.000 tagliandi. Parte quindi la corsa al biglietto, per poter tornare dopo più di un anno e mezzo a riabbracciare gli Azzurri in “casa”, dopo la felice parentesi del 25% dello Stadio Olimpico di Roma.

Tra Firenze e Reggio Emilia, l’Italia si sposterà a Basilea per affrontare nuovamente la Svizzera, dopo la sfida della fase a gironi di Euro 2020. In territorio elvetico la situazione sarà diversa: le autorità consentiranno l’accesso a 40.000 spettatori, la capienza totale del St. Jacob-Park. Tuttavia, i biglietti saranno venduti soltanto ai residenti, per cui gli Azzurri dovranno contare sui connazionali lavoratori all’estero.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi