Roma quanto vale Conference League
(Foto: Imago-images Emmefoto, via Onefootball)

La Roma si prepara ad affrontare il Trabzonspor nel ritorno dei playoff validi per la qualificazione alla fase a gironi della UEFA Europa Conference League. Si tratta della nuova competizione UEFA per club che prenderà il via quest’anno per la prima volta.

La partecipazione a questa manifestazione non garantisce premi paragonabili a quelli della UEFA Champions League, ma disputare la fase a gironi – ed eventualmente la successiva fase a eliminazione diretta – può contribuire a dare respiro alle casse societarie.

Roma quanto vale Conference League – Gironi e ranking

Così, la Roma tenterà il passaggio del turno, per incassare i 2,94 milioni di euro garantiti per la partecipazione alla fase a gironi (2,8 milioni subito e un saldo di 140.000 euro). A questi si aggiungerà sicuramente la quota derivante dal ranking storico/decennale.

Si tratterebbe – in caso di passaggio del turno – di ulteriori 1,42 milioni di euro, dato che la Roma è il club che vanta il ranking storico migliore (davanti al Tottenham) tra le formazioni che prendono parte alla competizione.

Roma quanto vale Conference League – Il market pool

Resta poi da calcolare la quota del market pool, che dipende per ogni Paese dal valore dei diritti tv dell’Europa Conference League nel mercato di riferimento. L’importo disponibile stimato di 23,5 milioni di euro sarà quindi distribuito proporzionalmente a questo dato.

Metà dell’importo totale (11,75 milioni di euro) sarà suddivisa in tante quote quante sono le federazioni nazionali rappresentate da almeno un club nella fase a gironi. Ogni quota, proporzionale al valore del relativo mercato dei diritti media, sarà suddivisa tra i club in base alle loro prestazioni nelle competizioni nazionali della stagione precedente.

L’altra metà dell’importo totale (11,75 milioni) sarà suddivisa in tante parti quante sono le fasi della competizione, nel modo seguente:

  • Fase a gironi (40%) – 4,70 milioni di euro
  • Spareggi a eliminazione diretta (15%) – 1,76 milioni
  • Sedicesimi (20%) – 2,35 milioni
  • Quarti di finale (13%) – 1,53 milioni
  • Semifinali (8%) – 0,94 milioni
  • Finale (4%) – 0,47 milioni

Per il momento, dunque, senza considerare il market pool, la Roma andrebbe a incassare 4,36 milioni di euro dalla qualificazione alla fase a gironi della Conference League.

GUARDA ROMA-TRABZONSPOR IN STREAMING SU NOW. CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA GIUSTA PER TE