Calcio in streaming
Luigi Gubitosi (Foto: Samantha Zucchi, Insidefoto)

Non accennano a diminuire le polemiche attorno alla trasmissione su DAZN della prima giornata di campionato. Le critiche riguardano in particolare il servizio offerto durante la gara tra Inter e Genoa, che aveva scatenato un putiferio tra gli abbonati.

Nel momento di difficoltà, Luigi Gubitosi, amministratore delegato di Tim, è corso in difesa della piattaforma streaming sua alleata. Ai microfoni de La Stampa, Gubitosi ha dichiarato che «la rete ha funzionato magnificamente» e di non aspettarsi problemi per le prossime gare.

«Per quello che riguarda Tim ha funzionato tutto e Dazn ha spiegato ieri che nella prima partita c’era stato qualche disservizio che è dipeso da un problema della Content Delivery Network che ora hanno risolto, quindi non mi aspetto problemi nel prossimo week-end» ha proseguito l’ad.

Nel frattempo, l’Agcom, garante delle telecomunicazioni, ha comunicato in data odierna che proseguiranno le azioni di monitoraggio nei confronti dell’emittente. L’Autorità «prosegue l’azione di costante monitoraggio dell’intera vicenda, che può rappresentare un importante volano per la digitalizzazione dell’intero Paese». Ad oggi si sono svolti due incontri tecnici con Dazn e tutti gli operatori a cui ne seguirà un altro il 30, dopo la seconda giornata di campionato.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi