Zhang plusvalenza Inter
Antonio Conte (Copyright: LiveMedia/Francesco Scaccianoce/LiveMedia via Onefootball)

Nella lunga intervista a La Gazzetta dello Sport il presidente dell’Inter Steven Zhang non ha nascosto i problemi economici della società nerazzurra. Al punto da ammettere la necessità di «un’ampia plusvalenza alla fine di questo calciomercato».

Detto questo, il presidente dell’Inter ha assicurato di voler «mantenere molto competitiva la squadra per permetterle di fare bene in Champions e ovviamente di riconquistare la qualificazione il prossimo anno, perché vogliamo stabilmente stare tra i grandi club europei».

Questa parole si legano direttamente all’addio di Antonio Conte. «Già la scorsa estate la pandemia aveva notevolmente colpito i nostri ricavi ma abbiamo continuato con lui, concentrandoci sulla stagione convinti che potessimo vincere. Ma ora il conto portato dalla pandemia è tale che non possiamo non rivedere la situazione cercando dei risparmi che riportino a un prossimo equilibrio di bilancio. Questo ovviamente influenza anche le strategie di calciomercato. I nostri differenti punti di vista sulla situazione hanno portato alla separazione. Quello che non era fondamentale per lui, lo era per il club. E viceversa. Conte è un top coach, ma come presidente devo pensare alla solidità della società».

Inzaghi, ha proseguito, «ha le qualità per tenere competitivo il nostro club ma cooperando con noi per far sì che l’Inter resti una società solida e senza rischi».

E se esiste la necessità di rivedere il sistema calcio «questo va fatto in accordo con FIFA e UEFA. La Superlega era solo un esempio di questi tentativi da fare. Non esistono progetti che non vengano concordati con FIFA e UEFA».

E sul progetto del nuovo stadio ha ufficializzato ancora una volta la posizione della società nerazzurra: «Un nuovo impianto è fondamentale non solo per aumentare i ricavi e la solidità economica che può portare al club, an- che attraverso sponsorizzazioni e partnership».

SCOPRI LE NUOVE OFFERTE DI SKY PER LA STAGIONE 2021/2022. CLICCA QUI E COMPILA IL FORM SUL SITO DI SKY PER AVERE TUTTE LE INFO SU CALCIO, SPORT E INTRATTENIMENTO