Manchester United azioni
(foto Lindsey Parnaby via Onefootball)

Il Manchester United lancerà un “fan share scheme” nell’ambito del quale saranno messe in vendita una nuovo tipo di azioni della società permettendo quindi ai tifosi di avere voce nella gestione.

La decisione della famiglia Glazer, proprietaria della società inglese dal 2005, è nei fatti una prosecuzione della la polemica sulla Superlega. Progetto sostenuto inizialmente dallo United ma poi abbandonato in seguito alle proteste dei tifosi. La possibilità di acquistare titoli è infatti una delle proposte più importanti avanzate dal Manchester United Supporters Trust, il gruppo di tifosi più significativo della squadra inglese.

Ancora però non è stato precisato quante azioni saranno messe in vendita e se i possessori di titoli nella situazione attuale vedranno la propria quota diluita.

Al momento esistono due tipi di azioni del Manchester United: la famiglia Glazer detiene titoli B. Questi danno diritto a 10 voti per ogni azione. Altri investitori, tra i quali svariati fondi di investimento, detengono azioni di tipo A. Queste danno diritto a 1 voto per ogni titolo.

SCOPRI LE NUOVE OFFERTE DI SKY PER LA STAGIONE 2021/2022. CLICCA QUI E COMPILA IL FORM SUL SITO DI SKY PER AVERE TUTTE LE INFO SU CALCIO, SPORT E INTRATTENIMENTO