Maurizio Arrivabene, prossimo ad della Juventus (copyright: Eberhard Krieger/via Onefootball)

Dalla Formula 1 al calcio, rimanendo all’interno della galassia sportiva Agnelli-Elkann. Come riporta la Gazzetta dello Sport, Maurizio Arrivabene sarà con tutta probabilità il nuovo amministratore delegato della Juventus, occupando così il posto rimasto vacante dall’addio di Beppe Marotta.

Ci si attende ora la conferma della nomina, che potrebbe arrivare nei prossimi giorni. La Juventus punta quindi a un manager conosciuto a familiare, pur senza esperienza diretta nel mondo del calcio. Arrivabene è da anni nel cda del club, oltre ad aver diretto la Scuderia Ferrari tra il 2014 e il 2019, prima dell’arrivo di Mattia Binotto.

Viene dunque scartata l’ipotesi Carnevali, che rimarrà così al Sassuolo. “È chiaro che la Juventus è un grande club e tutti abbiamo ambizione” ha dichiarato l’ad neroverde, “io ho un legame particolare con la famiglia Squinzi, è molto difficile pensare ad altri club”.

Arrivabene affiancherà Federico Cherubini, che prenderà il posto di Paratici – la cui avventura in bianconero si è chiusa invece la scorsa settimana dopo undici anni – in qualità di direttore sportivo del club piemontese.

SCOPRI LE NUOVE OFFERTE DI SKY PER LA STAGIONE 2021/2022. CLICCA QUI E COMPILA IL FORM SUL SITO DI SKY PER AVERE TUTTE LE INFO SU CALCIO, SPORT E INTRATTENIMENTO