(Image/Insidefoto)

«Steven Zhang si è dimostrato molto serio e capace, ha scelto le persone giuste, in primis l’ad Beppe Marotta e il tecnico Antonio Conte, i risultati non arrivano per caso». Così l’amministratore delegato di Pirelli Marco Tronchetti Provera ai microfoni de La politica nel pallone su Gr Parlamento.

Parlando del sostegno degli americani di Oaktree alla società nerazzurra Tonchetti ha spiegato: «I finanziamenti americani (275 milioni di euro circa, ndr) sono una buona notizia. Le difficoltà finanziarie sono alle spalle e Zhang è stato bravo ad osservare, ascoltare e poi decidere per il meglio dell’Inter», ha aggiunto Tronchetti Provera.

«Nonostante non saremo più main sponsor dell’Inter, rimarremo a fianco della società come partner minore, per un legame che rimane nel tempo», ha dichiarato l’ad di Pirelli. Che poi si è rallegrato per il ritorno di Josè Mourinho, che allenerà la Roma l’anno prossimo: «Mou è un valore aggiunto per il calcio italiano, porterà più sapore in Serie A».

GUARDA IL GRANDE SPORT DI SKY IN STREAMING SU NOW. CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA GIUSTA PER TE