Dazn Tim Gubitosi
Luigi Gubitosi (Foto: Samantha Zucchi, Insidefoto)

«Sul nostro accordo con Dazn non possiamo svelare nulla, ma possiamo dire che abbiamo un accordo simile a quello con Disney, cioè siamo la telco che può distribuire a livello di distributrice unica gli abbonamenti. Se però uno vuole acquistare fibra da noi e abbonamento da Dazn si può fare».

Così Luigi Gubitosi, amministratore delegato di Tim, ha risposto alla domanda, nel corso della conference call con gli analisti, sull’esclusività o meno dell’accordo con la piattaforma di sport in streaming. Qualche numero è emerso dalla presentazione dei risultati finanziari per il primo trimestre del 2021 di Tim.

Con lo spostamento del calcio su Internet «aumenterà l’Arpu (ricavo per cliente) e ci sarà una domanda incrementale per Tim, che è pronta a catturare la crescita del mercato». Gubitosi ha sottolineato che «è importante che Dazn abbia scelto Tim come partner strategico» e ha ricordato che «in Italia sono 5 milioni gli spettatori di calcio, stimiamo la metà di loro non abbia ancora l’Ubb (la banda ultra larga, ndr)».

«Il calcio da luglio andrà sulla fibra, una vera rivoluzione. Sky ha vinto solo le tre partite meno importanti e quindi sul satellite resta solo quello da vedere», ha proseguito Gubitosi per il quale ormai Timvision si può dire che «sia diventato un must del panorama televisivo italiano». Insomma, ha sottolineato l’ad, il calcio apre per Tim un «importante e significativo driver di crescita che potremmo definire fiber to the football».

«Sono entusiasta di iniziare questo mio nuovo mandato insieme ad un consiglio di amministrazione altamente qualificato: i ricavi sono stabili e più sostenibili di quanto non fossero in passato, e continueremo a lavorare in tal senso», ha aggiunto ancora.

«Ci aspettiamo una crescita ancora maggiore nella seconda metà dell’anno grazie all’accordo con Dazn per la distribuzione delle partite di Serie A», ha concluso l’ad, sottolineando che lo spostamento del calcio su internet rafforzerà i ricavi medi per utente e la domanda per i servizi di Tim, facilitando anche la migrazione verso la fibra.

GUARDA IL GRANDE SPORT DI SKY IN STREAMING SU NOW. CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA GIUSTA PER TE