Bankitalia investimenti Agnelli
(Foto: Mark Sutton / Sutton Images Images, via Onefootball)

La Banca d’Italia punta su casa Agnelli-Elkann. A riportarlo è Milano Finanza, che ha fornito un quadro degli investimenti della banca nazionale nelle aziende della famiglia proprietaria della Juventus. L’ammontare totale investito è pari a 840 milioni di euro, diviso tra le imprese della holding Exor.

Nel portafoglio azionario di Bankitalia trovano posto l’1,4% di Cnh Industrial, l’1,1% di Ferrari e lo 0,5% di Stellantis. Il quotidiano riporta come nel 2020 l’esposizione sulla famiglia Agnelli-Elkann sia aumentata significativamente, sia quanto ad azioni detenute sia in valore assoluto.

A marzo 2020, le partecipazioni della Banca d’Italia nelle controllate di Exor valevano 194 milioni di euro, mentre alla fine del primo trimestre di quest’anno – sottolinea Milano Finanza – il loro valore ammonta a circa 840 milioni.

L’aumento è dovuto sia al recupero post-pandemia dei titoli, sia agli acquisti della Banca, passata dallo 0,4% all’1,1% in Ferrari e dallo 0,9% all’1,4% in Cnh. In leggero calo, dallo 0,51% allo 0,5%, la partecipazione in Stellantis, anche se la fusione FCA e PSA ha portato Bankitalia a triplicare il numero dei titoli nel gruppo.

GUARDA IL GRANDE SPORT DI SKY IN STREAMING SU NOW. CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA GIUSTA PER TE