L'Olimpia Milano torna alle Final Four per la prima volta dal 1992 (copyright: Mladen Lackovic/via Onefootball)

Con una Gara 5 non adatta ai deboli di cuore, l’Olimpia Milano (AX Armani Exchange Milano a fini commerciali) si è qualificata alle Final Four di Eurolega, la massima competizione cestistica continentale. I ragazzi di coach Ettore Messina e del patron Giorgio Armani voleranno a Colonia, dal 28 al 30 maggio, per cercare di portare a casa il trionfo europeo, che in Italia manca dal 2001 (vittoria della Virtus Bologna) e che a Milano manca dal 1988.

La sfida contro il Bayern Monaco, branca cestistica dell’omonima società calcistica bavarese, è valsa a Milano l’accesso alla semifinale, dove incontrerà la branca cestistica del Barcellona. Ma quanto vale questa vittoria in termini economici?

Come riporta OA Sport, nel corso della stagione europea l’Olimpia ha messo da parte 1,7 milioni di euro di premi. Le vittorie nella stagione regolare sono valse 40.000 euro l’una, e avendo Milano concluso con un record di 21-13 ha guadagnato 840.000 in totale. Ad essi si aggiungono 70.000 per ogni vittoria nella serie playoff, che essendosi conclusa 3-2 ha garantito entrate per un totale di 210.000 euro, e un premio da 650.000 per la qualificazione alle Final Four.

Oltre a questi 1,7 milioni, Milano beneficia anche di 1,5 milioni grazie alla licenza a lungo termine per la partecipazione all’Eurolega. In totale, l’Olimpia ha quindi guadagnato 3,2 milioni di euro per la sua eccezionale stagione europea. Che potrebbe diventare storica nel caso in cui dovesse riuscire a portare a casa il trofeo, superando Barcellona e la vincente tra Efes Istanbul e CSKA Mosca: la vittoria finale garantirebbe 1,5 milioni di premio, da sostituire ai 650.000 di qualificazione alle Final Four.

GUARDA IL GRANDE SPORT DI SKY IN STREAMING SU NOW. CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA GIUSTA PER TE